VUOI CONOSCERE LA STORIA DELLA ZONA? Regalati due libri unici

  • "Passeggiata in sei quartieri di milano" Affori, Bovisa, Bovisasca, Bruzzano, Comasina, Dergano fra arte e storia
  • "Affori & Uniti va in città" di Aldo Bartoli Ed. Raccolto
  • "Album di famiglia" di Aldo Bartoli Ed. Raccolto

Google+ Followers

Iscriviti e segui il sito via Email

giovedì 22 aprile 2010

Tuuuuu! Cosa ci fai in televisioneeee?!!

Lo Staff di ViaImbonati.it è stato contattato della RAI:

"Salve, sono un giornalista del TG, ho visto il vostro sito Internet http://www.viaimbonati.it/; interessanti gli argomenti del Blog, possiamo parlarne di persona?"
Probabilmente stimolato anche lui dall'esito negativo dell'ordinanza comunale di istituire il "coprifuoco" nei quartieri "ghetto" identificati erroneamente dal Comune di Milano, a seguito della bocciatura secca del TAR che ha respinto questa imposizione bizzarra già applicata in altre Zone della città multietnica milanese, ci siamo incontrati in strada per documentare in real time quanto sta accadendo nel Quartiere e cosa ne pensa la gente che vive e lavora in Via Imbonati.
I pareri fra gli abitanti e gli operatori sono moderatamente discordanti, dettati forse dalla noia in cui ricadono alcuni nostri vicini di casa più rilassati e poco interessati alla vita di Zona.
Il servizio televisivo completo andrà in onda una delle prossime sere sul TG Regionale e ci auguriamo di ottenere maggiore visibilità, quindi più critiche costruttive.
E' la RAI, speriamo bene!

domenica 18 aprile 2010

Facebook chiama,Via Imbonati risponde!


Grazie alle iniziative di Luca Aportone che ha creato il gruppo "Noi i ragazzi di Via Imbonati" e agli amici di "Imbonati...Benvenuti nel Quartiere", la nostra storica Zona è entrata a far parte anche del Social Network Facebook.
Sono stati attivati questi primi gruppi di incontro, di discussione e di scambio sociale in generale, con i quali potremo sicuramente raccogliere idee e commenti sulla riqualificazione in corso.
Le sottoscrizioni on-line di ViaImbonati.it sono aperte a tutti gli amici, ai conoscenti e ai semplici visitatori, per ricordare a quanti hanno vissuto e continuano tutt'ora a partecipare alla vita del Quartiere che Via Imbonati è viva, attiva e reagisce a quei pochi sfigati che continuano a pensare che saremo ghettizzati o trasformati in una zona dormitorio. A PRESTO! :D